Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Semitic Linguistics

Oggetto:

Semitic Linguistics

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
STU0481
Docente
Prof. Alessandro Mengozzi (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Scienze linguistiche
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6 CFU
SSD attività didattica
L-OR/07 - semitistica-lingue e letterature dell'etiopia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Inglese
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

English B2 level. No previous knowledge of Semitic languages is required

Inglese di livello B2. Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa di lingue semitiche

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Semitic Linguistics belongs to a group of disciplines dealing with oriental languages and focuses on selected themes in Semitic linguistics.

The critical reading of scientific texts will contribute to the acquisition of presentation skills in written and oral forms, in English.

The learning tools used foster capacity for independently achieving new knowledge and skills.

L’insegnamento si inserisce nell’area orientalistica, della quale approfondisce in particolare le conoscenze nell’ambito della linguistica semitica.

La lettura e presentazione critica di testi scientifici contribuirà all'acquisizione di capacità espositive in forma scritta e orale, in lingua inglese.

Gli strumenti d'apprendimento utilizzati consentiranno di sviluppare la capacità di conseguire autonomamente nuove conoscenze e competenze.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Students will be able to:

  • read, summarize and present critically scientific publications on a particular subject;
  • present and comment orally, with appropriate linguistic terminology, the texts read, by using Power Point and / or a handout;
  • use the main bibliographic tools (handbooks, dictionaries, grammars, encyclopedic works, online bibliographic databases) relevant for the selected topics.

Gli studenti sapranno:

  • leggere, riassumere e presentare criticamente pubblicazioni scientifiche su un determinato tema;
  • presentare, utilizzando Power Point e/o un handout, e commentare oralmente con terminologia linguistica appropriata i testi letti in autonomia;
  • utilizzare i principali strumenti bibliografici (manuali, dizionari, grammatiche, enciclopedie, database bibliografici disponibili online) rilevanti per i temi trattati.
Oggetto:

Programma

Alignment variation and alignment change in Neo-Aramaic

1) Neo-Aramaic morpho-syntax

  • the Aramaic group
  • Neo-Aramaic dialects
  • Neo-Aramaic verb conjugations
  • differenzielle Objektmarkierung
  • reading of sample texts

2) Alignment change and alignment variation

  • Nominative-accusative and ergative alignment types
  • Variation, diachronic change
  • Internal development and contact induced phoenomena

Variazione e sviluppo diacronico di vari tipi di allineamento in neo-aramaico

1) Grammatica di base in neo-aramaico

  • il gruppo aramaico
  • dialetti neo-aramaici
  • coniugazioni verbali neo-aramaiche
  • marcatura differenziale dell’oggetto
  • lettura di testi di esempio

2) Cambio di allineamento e variazione di allineamento

  • tipi di allineamento nominativo-accusativo ed ergativo
  • variazione, cambiamento diacronico
  • sviluppo interno e fenomeni indotti dal contatto
Oggetto:

Modalità di insegnamento

Classes are face to face. Classroom attendence is highly recommended. Audio- or video-recordings of classroom activities will not be provided. Who for reasons of time or other limitations cannot attend the lessons face to face in the classroom can prepare the exam with the program indicated below for non-attending students.

The course is divided into two parts:

  1. In the first part, the teacher sketches Neo-Aramaic morpho-syntax, focusing on alignment.
  2. The second part of the course is a workshop, in which each student presents her/his reading of the book or paper assigned to her/him at the beginning of the course. Presentation will be in the form of a talk, with Power Point Presentation and/or handout in English.

L’insegnamento si svolge in presenza e non prevede registrazione delle lezioni. La presenza in aula è fortemente consigliata. Chi per ragioni di orario o altre limitazioni non può seguire le lezioni in aula può preparare l'esame col programma sotto indicato per i non frequentanti 

Il corso si divide in due parti:

  1. Nella prima parte, attraverso lezioni frontali, il docente presenterà la morfo-sintassi dell’aramaico moderno, con speciale attenzione per questioni di allineamento.
  2. Nella seconda parte, che avrà forma seminariale, ogni studente presenterà alla classe una o due pubblicazioni assegnate all’inizio del corso. La presentazione sarà in inglese, con l’ausilio di un Power Point o di un handout.
Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

The exam consists in the evaluation of the student's contribution to the lessons.

Students who cannot attend the classes prepare the biliography given below.

Per gli studenti frequentanti la verifica dell'apprendimento avverrà sulla base del contributo del singolo studente all'attività seminariale.

Gli studenti non frequentanti porteranno all’esame la bibliografia indicata qui sotto.

La presentazione e l’esame devono essere in lingua inglese.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

  • Coghill, E. 2018. The rise and fall of ergativity in Aramaic. Cycles of Alignment Change. Oxford: Oxford University Press
  • Coghill, E. 2019. "Northeastern Neo-Aramaic", in The Semitic Languages, ed. J. Huehnergard and N.Pat-El, Abingdon: Routledge, 711-747
  • Haig, G.L.J. 2008. Alignment Change in Iranian Languages. A Construction Grammar Approach. Berlin De Gruyter
  • Jastrow, O. 2011. "Ṭuroyo and Mlaḥsô", in The Semitic Languages, ed. S. Weninger, Berlin: De Gruyter, 697–707
  • Kapeliuk, O. 2011. "Language Contact between Aramaic Dialects and Iranian". in The Semitic Languages, ed. S. Weninger, Berlin: De Gruyter, 738-747
  • Khan, G. "2011. “North-Eastern Neo-Aramaic," in The Semitic Languages, ed. S. Weninger, Berlin: De Gruyter, 708-724
  • Noorlander, P.M. 2021. Ergativity and Other Alignment Types in Neo-Aramaic. Investigating Morphosyntactic Microvariation. Leiden: Brill

  • Coghill, E. 2018. The rise and fall of ergativity in Aramaic. Cycles of Alignment Change. Oxford: Oxford University Press
  • Coghill, E. 2019. "Northeastern Neo-Aramaic", in The Semitic Languages, ed. J. Huehnergard and N.Pat-El, Abingdon: Routledge, 711-747
  • Haig, G.L.J. 2008. Alignment Change in Iranian Languages. A Construction Grammar Approach. Berlin De Gruyter
  • Jastrow, O. 2011. "Ṭuroyo and Mlaḥsô", in The Semitic Languages, ed. S. Weninger, Berlin: De Gruyter, 697–707
  • Kapeliuk, O. 2011. "Language Contact between Aramaic Dialects and Iranian". in The Semitic Languages, ed. S. Weninger, Berlin: De Gruyter, 738-747
  • Khan, G. "2011. “North-Eastern Neo-Aramaic," in The Semitic Languages, ed. S. Weninger, Berlin: De Gruyter, 708-724
  • Noorlander, P.M. 2021. Ergativity and Other Alignment Types in Neo-Aramaic. Investigating Morphosyntactic Microvariation. Leiden: Brill


Oggetto:

Note

Per permettere la comunicazione col docente e la condivisione di materiale didattico, le studentesse e gli studenti sono tenute/i a registrarsi alla pagina Campusnet qui sotto e iscriversi, quando sarà disponibile, alla pagina Moodle (raggiungibile attraverso il link qui sotto).

Gli studenti di qualsiasi corso di laurea triennale o magistrale che devono/intendono inserire 6 CFU di Semitistica o di Iterazione L-Or/07 nel loro piano carriera possono scegliere uno dei seguenti insegnamenti, in base ai propri interessi ed orari:

  • STU0520 — Filologia semitica: lingue del Medio Oriente (corso introduttivo, interamente online, in e-learning)
  • STU0573 — Introduzione alle lingue semitiche (corso introduttivo, che si svolge in parte online e in parte in presenza con diretta streaming, ottobre-novembre 2021, lu-ma-me 10-12, inizio lunedì 27 settembre)
  • STU0574 — Lingua e letteratura siriaca (corso che si svolge interamente in presenza, con diretta streaming e senza registrazione, dicembre 2021-gennaio 2022, giov-ven 8-11)
  • STU0481 — Semitic Linguistics (introduction to Neo-Aramaic; corso che si svolge interamente in presenza, con diretta streaming e senza registrazione, ottobre-novembre 2021, giov-ven 8-11; inizio giov. 30 settembre)

Gli studenti che devono/vogliono inserire 12 CFU devono combinare tra loro

  • un insegnamento a scelta tra Filologia semitica: lingue del Medio Oriente e Introduzione alle lingue semitiche
  • ed un insegnamento a scelta tra Lingua e letteratura siriaca e Semitic Linguistics

Gli studenti non frequentanti devono inserire il corso online da 6 CFU (Registrazione gratuita dal sito start@unito > Area linguistica): Filologia semitica: lingue del Medio Oriente

Please enroll in this page and on Moodle to receive information and materials for the course.

Students who cannot attend the classes will attend the course online: Filologia semitica: lingue del Medio Oriente. and will get 6 credits for the exam.

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2021 alle ore 01:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2022 alle ore 01:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 13/10/2021 11:13
    Location: https://linguistica.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!